Domande e risposte sull’allattamento - Parte 3

Allattamento-al-seno-3---Educare-Amando

11) Di notte sono stanca e vorrei anche riposare, come posso fare? 
Di notte è importantissimo allattare. Il bambino, che nelle prime settimane di vita, dorme tutta la notte rischia di non nutrirsi sufficientemente. Si può  allattare da sdraiata. Alternando piccoli stati di veglia al sonno profondo. Così si risparmia energia. La prolattina è l'ormone destinato alla produzione di latte e aiuta mamma e bambino a riaddormentarsi velocemente per il suo effetto rilassante, viene prodotta in quantità maggiore durante la notte e questo assicura un aumento della produzione. Inoltre, il latte materno di notte è ricco di melatonina. 

12) Non è pericoloso tenerlo nel letto per la SIDS? 
No! Avere il bambino vicino, in queste prime fasi protegge dal rischio di SIDS, se si rispettano le regole della nanna sicura, perché' il piccolo percepisce sempre anche minimi movimenti della mamma e si attiva anche dormendo. 

13) Ho un riflesso di emissione molto forte. Come posso fare? 
Bisogna evitare di allattare perfettamente seduta nella posizione a culla. Preferite la posizione dell'allattamento naturale (semi reclinata in imprinting, oppure sdraiata di lato ponendo cuscini per stare comodi). Il bambino è più rilassato e stimola con meno forza il flusso e il latte in eccesso esce dal lato della bocca. 

14) La sera il bambino è irrequieto, forse ho poco latte, il seno è morbido 
Analizzando il latte materno è stato visto che la mattina è più diluito e il seno grazie a questo è più  voluminoso. La sera è più grasso calorico e denso, e il seno più sgonfio. Il fatto di sentire il seno svuotato non ha niente a che vedere con la mancanza di latte. Il seno troppo turgido è anche sintomo che il bambino ha poppato poco o ha fatto poppate troppo distanziate. L'impulso al cervello per produrre latte si è arrestato. Il seno se il bambino succhia produce continuamente.

 Continua...

...

Consulenza e supporto per l'Allattamento del Neonato ─ Educare Amando

Allattamento del Neonato. Tutto l'aiuto che serve Hai difficoltà  con l'allattamento naturale del tuo Bambino? Educareamando ti offre figure esperte e specializzate per prevenire le difficoltà dell’ allattamento e per valutare e risolvere tutti i piccoli e grandi problemi che si incontrano nel primo periodo successivo al parto da 0 a 3 mesi (da zero a tre mesi).
...

Puericultrice ─ Educare Amando

Servizio di Puericultrice a Milano, Torino, Genova e Roma. Qual'è il ruolo della Puericultrice? La puericultrice ha un ruolo complesso e meraviglioso allo stesso tempo. Si colloca tra i neo-genitori e il neonato con lo scopo di dare un appropriato sostegno alla famiglia e promuovere il fisiologico adattamento post-natale. Un sostegno alla famiglia nel promuovere il fisiologico adattamento

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://educareamando.it/

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.