Domande e risposte sull’allattamento - Parte 2

Allattamento-al-seno-2---Educare-Amando

6) Farò  u n parto cesareo, avrò la montata? 
Certo: bisogna posizionare il bambino in "SKIN TO SKIN" e attaccare il neonato spesso. Soprattutto nelle prime ore dal parto e soprattutto la notte , se le condizioni di salute del neonato lo permettono. 

7) Devo dare aggiunta in attesa della montata lattea? 
No! Il colostro è l'alimento ideale per le prime ore di vita e per i primi giorni. 
Dare l'aggiunta significa sovralimentare il bambino e non facilitare l'arrivo del latte maturo.

8) Posso allattare se assumo farmaci?
Ci sono pochissimi farmaci controindicati in allattamento.
Sebbene più farmaci possano essere assunti anche durante l'allattamento e' opportuno chiedere sempre consiglio al pediatra.

9) Come faccio a capire che ha fame?
Il bambino spalanca la bocca, muove e allarga le braccia, apre gli occhi, sbadiglia, sporge la lingua dalla bocca, porta le manine alla bocca. Ha bisogno di succhiare.
Osserva il bambino e non guardare l'orologio.
I segnali che invia il bambino sono precoci - intermedi e tardivi.

10) Quante poppate deve fare il bambino?
La maggior parte dei bambini succhia nelle 24 ore dalle otto alle dodici volte nei primi giorni.
Se il neonato di notte o di giorno dormisse troppe ore andrebbe delicatamente svegliato ed allattato soprattutto se non ha recuperato il calo fisiologico oltre la quindicesima giornata.
Assicurarsi che faccia poppate nutritive.

 Continua...

...

Consulenza e supporto per l'Allattamento del Neonato ─ Educare Amando

Allattamento del Neonato. Tutto l'aiuto che serve Hai difficoltà  con l'allattamento naturale del tuo Bambino? Educareamando ti offre figure esperte e specializzate per prevenire le difficoltà dell’ allattamento e per valutare e risolvere tutti i piccoli e grandi problemi che si incontrano nel primo periodo successivo al parto da 0 a 3 mesi (da zero a tre mesi).
...

Puericultrice ─ Educare Amando

Servizio di Puericultrice a Milano, Torino, Genova e Roma. Qual'è il ruolo della Puericultrice? La puericultrice ha un ruolo complesso e meraviglioso allo stesso tempo. Si colloca tra i neo-genitori e il neonato con lo scopo di dare un appropriato sostegno alla famiglia e promuovere il fisiologico adattamento post-natale. Un sostegno alla famiglia nel promuovere il fisiologico adattamento

Forse potrebbero interessarti anche questi articoli

Accettando accederai a un servizio fornito da una terza parte esterna a https://educareamando.it/

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.